Veterinario ASL prende a parolacce volontaria

Veterinario ASL prende a parolacce volontaria di Alfa che chiede soccorso per un cucciolo abbandonato

Nella tarda mattinata di giovedì 12 aprile, intorno alle 12 e 45, una volontaria di ALFA, mentre percorreva una strada di campagna del Comune di Palombara Sabina, si è vista spuntare sotto la pioggia battente un cagnolino di circa 3 mesi, che solo per un miracolo non è finito sotto le ruote della sua auto.

ALFA ha subito richiesto l’intervento della polizia locale in modo da garantire al cucciolo un rapido ricovero presso il canile sanitario e poi, al fine di velocizzare le pratiche di accalappiatura dell’animale, considerate anche le pessime condizioni atmosferiche, la volontaria provvedeva a contattare telefonicamente il Dottor Mario Ferri, dell’ASL RMG, territorialmente competente per il Comune di Palombara Sabina.

Quest’ultimo, invece di cercare una soluzione che potesse garantire il benessere del cane, attività annoverata tra i suoi compiti d’istituto, ha pensato bene di rivolgersi alla volontaria con toni inurbani e parolacce, aggiungendo che le associazioni non possono andare in giro a raccattare i cani dalla strada e che se i cani sono feriti o pericolosi il Comune poteva chiedere l’intervento della ASL.

“Non mi faccia incazzare”, “lei non ha nessuna autorità per inventarsi che un cane sta in mezzo alla strada” , “lei lo lasci in mezzo alla strada e chiami i vigili”, “ma lei che ne sa che è abbandonato…ce l’ha scritto in fronte?”. Queste sono state le frasi utilizzate dal Dott. Ferri, che si è mostrato totalmente indifferente al fatto che ci fosse una persona e un cucciolo sotto l’acqua, e con turpiloquio che ha fatto da sottofondo a tutta la conversazione.

Ancora una volta cittadini, volontari e associazioni che cercano di fare il proprio dovere ed avere rispetto di un essere senziente, vengono abbandonati e insultati proprio da quei funzionari pubblici, che hanno tra i loro compiti quello di farsi carico ed essere di supporto in tali situazioni.

Vogliamo ringraziare invece la Polizia Locale ed il suo Comandante, dott. Marco Pellegrini, per l’intervento. Infatti, una volta verificate le condizioni in cui si trovavano sia la volontaria sia il cucciolo, totalmente bagnati ed infreddoliti, si sono adoperati perché la situazione si risolvesse rapidamente e bene. Un grazie va anche al Sindaco di Palombara Sabina, Dott. Alessandro Palombi, che si è interessato a questa vicenda.

Ci auguriamo che il Dott. Ferri possa scusarsi per l’accaduto e che si impegni nei prossimi interventi a diventare un punto di riferimento per tutti quei cittadini che vogliono solo rispettare le leggi e tutelare gli animali.

Ufficio Stampa ALFA, Associazione Love For Animals
relazioniesterne@associazione‐alfa.org

Comments

comments