Fluke ha bisogno di aiuto urgente

Lui è Fluke. Cammina zoppicando, fa fatica a muoversi, non si lamenta ma il suo dolore si legge chiaramente negli occhi e nella postura. Fluke ha la leishmania, che lo fa inciampare in tremende ricadute e in canile non riesce a guarire, nonostante le medicine.

Fluke è debole e deperito, ha diverse piaghe e, anche se a vederlo così sembra un cane anziano e annientato dagli anni, in realtà ha poco più di tre anni e tutta una vita davanti. Fluke fino ad oggi ha sperimentato solo sofferenza, ma brama coccole, è molto dolce e ha fiducia in noi. Appena ci avviciniamo ci viene incontro, poggia il muso per ricevere quelle carezze che gli danno conforto in un ambiente non certo idoneo alla sua rinascita.

Non possiamo lasciare Fluke in quelle condizioni: ha bisogno urgente di cure, di supporto maggiore a livello terapeutico e di aiuti impossibili da garantire all’interno del canile. 

Abbiamo preso Fluke sotto la nostra tutela, per toglierlo dalla gabbia dei suoi tormenti e per accoglierlo in un luogo sicuro dove potremo prenderci cura di lui e fare tutto ciò che è necessario per restituirgli tutto l’amore e le cure che gli sono mancati in questi anni.

Per Fluke dovremo provvedere a visite veterinarie, alle analisi per approfondire il suo stato di salute. Dovremo curare le piaghe, verificare che la leishmania non abbia causato danni agli organi interni e provvedere a un piano terapeutico adeguato alle sue condizioni. 

Fluke ha tanta voglia di vivere, ci segue ed è molto affettuoso. Siamo fiduciosi che con le giuste cure, fuori dal canile, con tutte le attenzioni dei nostri volontari, con tanto accudimento, con le terapie adeguate e con cibo di qualità possa tornare ad essere uno splendido e fiero pastore tedesco.

Per curare Fluke abbiamo bisogno di aiuto, che sostenga le spese delle visite, delle analisi e del suo mantenimento in una struttura di nostra fiducia nella quale possano essere garantiti un controllo costante 7 giorni su 7, l’accudimento quotidiano dei nostri volontari e la supervisione di veterinari che possano monitorare il suo stato di salute.

Non rimaniamo inermi di fronte al dolore di Fluke, insieme al tuo aiuto possiamo salvarlo!

 

Ecco come puoi aiutare Fluke:
  • Con 16 euro contribuisci alle spese per le analisi del sangue di Fluke;
  • Con 42 euro aiuti Fluke a ricevere le visite veterinarie specialistiche e i medicinali;
  • Con 120 euro sostieni le spese per i medicinali e per le visite, inoltre contribuisci al mantenimento di Fluke in una struttura protetta per il tempo necessario alle sue cure.
  • Con 250 euro garantisci a Fluke tutto l’aiuto necessario per rinascere in piena sicurezza.

 

Dona in un altro modo:

Tramite bonifico bancario
ALFA Associazione Love For Animals
IBAN: IT31 W030 6909 6061 0000 0064 708
BIC: BCITITMM
CAUSALE: Fluke
(inviaci un’email di conferma così possiamo aggiornarti con le notizie sulla sua vita)

Bollettino postale
ALFA Associazione Love For Animals
IT19E 0760 1032 0000 1043486099
c/c 1043486099
Causale: Fluke

(inviaci un’email di conferma così possiamo aggiornarti con le notizie sulla sua vita)

 

 

Aggiornamento 14 Febbraio 2023:

In questi giorni Fluke ha fatto le prime visite veterinarie, le analisi necessarie a comprendere meglio il suo stato di salute ed è stato accolto nell’ALFA Village, dove dovrà ricevere tante cure per stare meglio.

Le analisi hanno confermato un titolo della leishmania molto alto, ma per fortuna Fluke non ha danni agli organi interni. Gli è stato prescritto un ciclo di antinfiammatori per i dolori articolari e una terapia specifica che dovrà essere somministrata per 28 giorni.

Fluke è debole, ma collaborativo e in questi giorni ha preso un po’ di vitalità. Tutti i giorni gli posizioniamo una copertina in un punto tranquillo vicino alle casette, dove fa bagni di sole e dove viene coccolato dai volontari. Ha già conquistato il cuore di tutti, con la sua infinita dolcezza e quel bisogno di carezze che sembra non gli bastino mai. Ancora non si muove molto, ma è incuriosito dagli altri cani ospitati che fanno le passeggiate con i nostri volontari e speriamo che presto ritrovi le forze per attivarsi anche in questa attività.

Fluke ha un buon appetito e questo è molto importante, poiché deve ristabilirsi per camminare e rinforzare la muscolatura.

Ci auguriamo che le terapie e l’accudimento facciano effetto e che si possa riprendere del tutto: ce la stiamo mettendo tutta affinché la situazione migliori!

 

Fluke ha bisogno di medicinali e cibo di prima qualità per farlo rimettere in forze. Dobbiamo curare le sue piaghe, piano piano sistemeremo anche le zampe e proseguiremo il suo percorso di rinascita. Rimane sotto stretto controllo veterinario e viene accudito ogni giorno con cura e dedizione da parte dei nostri volontari.

In pochissimi giorni già possiamo vedere dei miglioramenti in Fluke: sicuramente la reclusione in canile stava facendo peggiorare le sue condizioni, con un abbattimento psicologico dovuto anche alla solitudine, oltre che alla malattia.

Fluke non è più solo ed è in un luogo sicuro e, se questo è possibile, è solo grazie a chi partecipa al sostegno delle spese ingenti per il suo mantenimento, che richiederà un periodo lungo di terapie, accudimento e, in seguito, recupero motorio e comportamentale, per sanare anche i traumi psicologici affinché il suo futuro sia sano, sotto ogni punto di vista.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comments

comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.